News

29Marzo 2017

MUD 2017 – Modello Unico di Dichiarazione ambientale

Il 30 aprile 2017 scadrà il termine per la comunicazione dei rifiuti prodotti nel corso dell’anno precedente (2016). Tale comunicazione dovrà essere inviata utilizzando la modulistica contenuta nel DPCM 17 dicembre 2014. In particolare, la modulistica è articolata in Comunicazioni che devono essere presentate dai soggetti tenuti all’adempimento, che sono così individuati

Comunicazione Rifiuti speciali
– Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
– Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
– Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
– Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
– Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

Si ricorda inoltre che la Legge 28 dicembre 2015, n. 221 prevede che le imprese agricole di cui all’articolo 2135 del codice civile, nonché’ i soggetti esercenti attività ricadenti nell’ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02 assolvono all’obbligo di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto.

Comunicazione Veicoli Fuori Uso
– Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

Comunicazione Imballaggi
– Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all’articolo 221, comma 3, lettere a) e c);
– Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152.

Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
– Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 49/2014.

Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
– Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

Maggiori informazioni, istruzioni, il software per la compilazione e le modalità di inoltro della comunicazione possono essere trovate al seguente link: http://mud.ecocerved.it/

BASIC offre un servizio di supporto nella compilazione della documentazione da inviare.

Gentile Utente,
La presente informativa viene resa a coloro che compilano il modulo “SCRIVICI” ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.
Tipologie di Dati Personali trattati
I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato allorché ha compilato il form “SCRIVICI” presente nel sito attraverso il quale vengono richiesti i seguenti dati: nome ed email, eventualmente integrati con altri dati già noti al Titolare in virtù di precedenti comunicazioni o contatti, garantendo in ogni caso la coerenza del trattamento.
Titolare del Trattamento dei Dati Personali
Titolare del trattamento dei dati personali è Basic S.r.l. con domicilio eletto in Via Caporipa, 3 – 02030 Poggio Nativo (Ri) che può essere contattato al seguente indirizzo: info@basicsrl.com, telefono 0765.389307.
Finalità del trattamento
I dati personali delle persone fisiche che hanno compilato il modulo “SCRIVICI” sono trattati allo scopo di valutare le richieste o i suggerimenti pervenuti, rispondere alle segnalazioni, o fornire le informazioni richieste.
Base giuridica
Il trattamento dei dati personali sono effettuati sulle base delle seguenti condizioni di liceità del trattamento:
- Consenso dell’interessato (art. 6 par. 1 lett. a)
Modalità del Trattamento
I dati personali saranno trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dagli art. 29 GDPR 2016/ 679.
Rifiuto al conferimento dei dati
L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolare i suoi dati personali poiché il conferimento è facoltativo, tuttavia, la compilazione dei campi indicati come obbligatori è indispensabile per avere riscontro alle comunicazioni, segnalazioni, richieste inviateci; un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere il buon esito della richiesta di contatto.
Eventuali destinatari dei dati
I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati al personale della Basic S.r.l. in qualità di “persone autorizzate” e a coloro che con essa collaborano per finalità di evasione della vostra richiesta.
Trasferimento dei dati
Il titolare, inoltre, comunica che non intende trasferire i dati a un paese terzo extra UE o a una organizzazione internazionale extra UE. I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.
Luogo del trattamento
I dati raccolti sono trattati presso le sedi del Titolare del Trattamento.
Periodo di Conservazione dei dati
Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario per l’elaborazione e gestione della richiesta pervenuta e successivamente, saranno cancellati ove la loro conservazione non risulti altrimenti giustificata.
Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento svolto Le vengono garantiti i diritti di cui agli articoli 15-22 del GDPR e, pertanto, può chiedere l'accesso ai Suoi dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che La riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre ad avere il diritto alla portabilità dei dati trattati in formato elettronica.
Le istanze relative all’esercizio dei diritti devono essere inviate al Titolare del Trattamento che provvederà a riscontrare entro il termine di cui all’art. 12 del GDPR.
In qualunque momento potrà presentare reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia n. 11, 00187 Roma, garante@gpdp.it.
Revoca del consenso
Con riferimento all’art. 6, paragrafo 1, lettera a) e art. 9, paragrafo 2, lettera a), del GDPR 679/16, il titolare informa l'interessato che ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua sui dati inviati trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

×

Gentile Candidato,
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679, Basic S.r.l. la informa che i dati trattati sono quelli forniti volontariamente dal candidato in occasione dell’invio del proprio curriculum vitae e formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra citata; in relazione ai suddetti trattamenti le fornisce le seguenti informazioni:

Tipologie di Dati Personali trattati
I dati personali presso di Lei raccolti e/o da Lei liberamente conferiti sono inerenti esclusivamente a :
- dati identificativi (per esempio: nome, cognome, indirizzo, telefono, fax, e-mail, etc...);
- dati lavorativi (occupazione attuale e precedente, informazioni sul reclutamento, sul tirocinio o sulla formazione professionale, informazioni sulla sospensione o interruzione del rapporto di lavoro o sul passaggio ad altra occupazione, curriculum vitae).

Titolare del Trattamento dei Dati Personali
Titolare del trattamento dei dati personali è Basic S.r.l. con domicilio eletto in Via Caporipa, 3 – 02030 Poggio Nativo (Ri) che può essere contattato al seguente indirizzo: info@basicsrl.com, telefono 0765.389307.

Finalità del trattamento e base giuridica
Le finalità del trattamento dei dati personali sono le seguenti:
- Selezione e reclutamento dei candidati.

La base giuridica del trattamento è dare esecuzione ad attività di natura pre-contrattuale/contrattuale richiesta dal candidato nel rispetto dell’art. 6, par. 1, lett. b), GDPR. Pertanto, non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

Modalità del Trattamento
I dati personali saranno trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dagli art. 29 GDPR 2016/ 679.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali
Il conferimento dei dati e il relativo trattamento sono obbligatori in relazione alle finalità di cui sopra; ne consegue che l’eventuale rifiuto a fornire i dati per tali finalità renderà impossibile avviare l’iter di reclutamento e selezione.

Eventuali destinatari dei dati
Nella gestione dei suoi dati, possono venire a conoscenza degli stessi le seguenti categorie di persone autorizzate e/o responsabili esterni individuati per iscritto ed ai quali sono state fornite specifiche istruzioni scritte circa il trattamento dei dati:
- dipendenti della società in qualità di “persona autorizzata”.

Trasferimento dei dati
Il titolare, inoltre, comunica che non intende trasferire i dati a un paese terzo extra UE o a una organizzazione internazionale extra UE.

Luogo del trattamento
I dati raccolti sono trattati presso le sedi del Titolare del Trattamento.

Periodo di Conservazione dei dati
Tutti i dati predetti verranno conservati per un periodo massimo di 2 anni per le finalità di reclutamento e selezione, successivamente verranno eliminati.

Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento svolto Le vengono garantiti i diritti di cui agli articoli 15-22 del GDPR e, pertanto, può chiedere l'accesso ai Suoi dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che La riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre ad avere il diritto alla portabilità dei dati trattati in formato elettronica.
Le istanze relative all’esercizio dei diritti devono essere inviate al Titolare del Trattamento che provvederà a riscontrare entro il termine di cui all’art. 12 del GDPR.
In qualunque momento potrà presentare reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia n. 11, 00187 Roma, garante@gpdp.it.

Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua sui dati inviati trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

×