News

29Marzo 2017

MUD 2017 – Modello Unico di Dichiarazione ambientale

Il 30 aprile 2017 scadrà il termine per la comunicazione dei rifiuti prodotti nel corso dell’anno precedente (2016). Tale comunicazione dovrà essere inviata utilizzando la modulistica contenuta nel DPCM 17 dicembre 2014. In particolare, la modulistica è articolata in Comunicazioni che devono essere presentate dai soggetti tenuti all’adempimento, che sono così individuati

Comunicazione Rifiuti speciali
– Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
– Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
– Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
– Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
– Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

Si ricorda inoltre che la Legge 28 dicembre 2015, n. 221 prevede che le imprese agricole di cui all’articolo 2135 del codice civile, nonché’ i soggetti esercenti attività ricadenti nell’ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02 assolvono all’obbligo di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto.

Comunicazione Veicoli Fuori Uso
– Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

Comunicazione Imballaggi
– Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all’articolo 221, comma 3, lettere a) e c);
– Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152.

Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
– Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 49/2014.

Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
– Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

Maggiori informazioni, istruzioni, il software per la compilazione e le modalità di inoltro della comunicazione possono essere trovate al seguente link: http://mud.ecocerved.it/

BASIC offre un servizio di supporto nella compilazione della documentazione da inviare.

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" lo scrivente, in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali acquisiti con riferimento ai rapporti instaurati saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata.
Il trattamento dei dati si svolge nel rispetto dei diritti delle libertà fondamentali, nonché nella dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.
Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:
I dati da Lei forniti, o comunque disponibili presso codesta società, saranno oggetto di trattamento con strumenti elettronici e non elettronici e saranno trattati per una corretta e completa esecuzione dell’incarico ricevuto, nonché per esigenze contrattuali e per i conseguenti adempimenti degli obblighi legali e contrattuali dalle stesse derivanti.
La informiamo che il loro conferimento è strettamente necessario ai fini dello svolgimento dell’incarico ricevuto, pertanto, il rifiuto a fornirli, in tutto o in parte, comporterebbe l’impossibilità per lo scrivente di adempiere all’incarico medesimo.
Il conferimento di altri dati, non riconducibili ad obblighi legali e contrattuali, ha invece carattere facoltativo poiché sono dati raccolti dalla scrivente per rendere ottimale lo svolgimento della propria attività.
Il rifiuto a fornire questi dati non pregiudica invece l’ottimale esecuzione delle prestazioni, tuttavia, l’eventuale rifiuto renderà impossibile proporLe iniziative commerciali.
Eventuali comunicazioni via email potranno avvenire sia per l'esecuzione dell’incarico ricevuto, sia per offrire ai propri clienti servizi informativi. La ricezione di quest'ultima tipologia di comunicazione è facoltativa poiché non pregiudica lo svolgimento dell'attività lavorativa e in qualsiasi momento l'interessato ha facoltà di annullare la ricezione rispondendo al messaggio scrivendo in oggetto la dicitura "Cancellami".
Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati personali gli incaricati del trattamento e gli addetti alla gestione e manutenzione degli strumenti elettronici.
Escludendo le comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge e di contratto, i dati forniti alla scrivente saranno utilizzati unicamente per gli adempimenti di legge e potranno essere comunicati, ai soli fini della tutela del credito e della migliore gestione dei rispettivi diritti relativi al singolo rapporto commerciale, in particolare a:


I Suoi dati personali non saranno in ogni caso soggetti a diffusione.
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’UE nel rispetto delle finalità per cui i dati sono raccolti.
Le ricordiamo infine che Le sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare del Responsabile del trattamento.
Titolare del trattamento è BASIC S.r.l. con domicilio in Via Venezia, 31/b - 00065 Fiano Romano (RM)

×