News

1Aprile 2015

Audit Energetici

L’art. 8 del D.Lgs. 4 luglio 2014 n.102, recepimento della Direttiva UE 27/2012introduce l’obbligo dell’Audit Energetico, per le attività a forte consumo di energia e per le Grandi Imprese. L’Audit viene effettuato secondo i criteri contenuti nell’Allegato 2 ed i risultati comunicati ad Ispra ed Enea, per la prima volta, entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni.

Le Imprese soggette ad obbligo sono:

  • Imprese a forte consumo di energia (Energivore) indipendentemente dalla loro dimensione; sono imprese a forte consumo di energia, ex DL 83/2012, le imprese per le quali, nell’annualità di riferimento, si sono verificate entrambe le seguenti condizioni:

– abbiano utilizzato, per lo svolgimento della propria attività, almeno 2,4 GWh di energia elettrica oppure almeno 2,4 GWh di energia diversa dall’elettrica;

– il rapporto tra il costo effettivo del quantitativo complessivo dell’energia utilizzata per lo svolgimento della propria attività, determinato ai sensi dell’articolo 4, e il valore del fatturato, determinato ai sensi dell’articolo 5, non sia risultato inferiore al 3%.

  • Grandi Imprese (imprese che occupino più di 250 persone, il cui fatturato annuo superi i 50 Milioni di Euro o il cui bilancio annuo supera i 43 milioni di Euro).

Le aziende certificate ISO 50001, EN ISO 14001 o in EMAS non hanno l’obbligo di tale audit se il loro sistema prevede già un audit energetico realizzato in conformità ai dettati di cui all’allegato 2 al D.Lgs. 102/14.

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" lo scrivente, in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali acquisiti con riferimento ai rapporti instaurati saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata.
Il trattamento dei dati si svolge nel rispetto dei diritti delle libertà fondamentali, nonché nella dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.
Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:
I dati da Lei forniti, o comunque disponibili presso codesta società, saranno oggetto di trattamento con strumenti elettronici e non elettronici e saranno trattati per una corretta e completa esecuzione dell’incarico ricevuto, nonché per esigenze contrattuali e per i conseguenti adempimenti degli obblighi legali e contrattuali dalle stesse derivanti.
La informiamo che il loro conferimento è strettamente necessario ai fini dello svolgimento dell’incarico ricevuto, pertanto, il rifiuto a fornirli, in tutto o in parte, comporterebbe l’impossibilità per lo scrivente di adempiere all’incarico medesimo.
Il conferimento di altri dati, non riconducibili ad obblighi legali e contrattuali, ha invece carattere facoltativo poiché sono dati raccolti dalla scrivente per rendere ottimale lo svolgimento della propria attività.
Il rifiuto a fornire questi dati non pregiudica invece l’ottimale esecuzione delle prestazioni, tuttavia, l’eventuale rifiuto renderà impossibile proporLe iniziative commerciali.
Eventuali comunicazioni via email potranno avvenire sia per l'esecuzione dell’incarico ricevuto, sia per offrire ai propri clienti servizi informativi. La ricezione di quest'ultima tipologia di comunicazione è facoltativa poiché non pregiudica lo svolgimento dell'attività lavorativa e in qualsiasi momento l'interessato ha facoltà di annullare la ricezione rispondendo al messaggio scrivendo in oggetto la dicitura "Cancellami".
Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati personali gli incaricati del trattamento e gli addetti alla gestione e manutenzione degli strumenti elettronici.
Escludendo le comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge e di contratto, i dati forniti alla scrivente saranno utilizzati unicamente per gli adempimenti di legge e potranno essere comunicati, ai soli fini della tutela del credito e della migliore gestione dei rispettivi diritti relativi al singolo rapporto commerciale, in particolare a:


I Suoi dati personali non saranno in ogni caso soggetti a diffusione.
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’UE nel rispetto delle finalità per cui i dati sono raccolti.
Le ricordiamo infine che Le sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare del Responsabile del trattamento.
Titolare del trattamento è BASIC S.r.l. con domicilio in Via Venezia, 31/b - 00065 Fiano Romano (RM)

×